comunicazione

Scopri la differenza che salverà il tuo salone in tempo di crisi

Scopri la differenza che salverà il tuo salone in tempo di crisi

Portare avanti un salone oggi non è facile. A dire il vero non lo è mai stato, ma oggi questo tipo di attività richiede tante competenze che in passato non erano affatto indispensabili.

Se prima potevi vedere te stesso come artigiano ed il tuo cassetto a fine giornata ti dava ragione, oggi la realtà è ben diversa.

Da tempo ormai ti sei dovuto rimboccare le maniche per sostituire il contabile che ormai da solo non è in grado di gestire i tuoi conti.
Fino ad un paio di anni fa i clienti continuavano ad avere una frequenza soddisfacente ed avevi un flusso costante di clienti nuovi.
Adesso questa parte del processo è diventata lenta e e macchinosa, i tuoi incassi ne risentono. Per migliorarla cosa bisogna fare? Il primo obiettivo che devi porti come persona è quello di uscire dall’ottica dell’artigiano e cominciare a padroneggiare alcuni concetti da imprenditore.

I 4 step essenziali per comunicare davvero chi sei

I 4 step essenziali per comunicare davvero chi sei

Sono anni che lavoro con i parrucchieri e questo mi ha permesso di imparare una grande verità: vince chi si distingue e vince chi comunica meglio il suo essere fuori dal comune.
Nonostante la crisi ci sono saloni che incassano tanto, che crescono di anno in anno, che aumentano il listino periodicamente e che spesso hanno il problema di dover rinunciare a nuovi appuntamenti perché non ce la fanno proprio a gestire tutte le nuove richieste.

Come si arriva a questo livello?
Si seguono delle regole immutabili, che a loro volta producono strategie efficaci.
Ho intenzione di condividere con te le strategie di successo nel nostro percorso insieme, e darti veri strumenti che possono aiutarti concretamente a raggiungere i tuoi obiettivi.
Ti avviso: niente PNL e niente esercizi di motivazione. Qui ci si motiva applicando le regole e contando i soldi dell’incasso.

In un articolo precedente ti avevo svelato la regola numero 1 per differenziarti dagli altri saloni: è quella di specializzarti in un solo ed unico servizio. Puoi avere una gamma completa di tutti i servizi che si possono fare in salone ma il segreto per essere percepito come unico è quello di essere al top per un particolare servizio o un particolare modo di eseguirlo: il tuo deve essere il miglior salone in assoluto per una nicchia specifica di clienti.

Ovviamente dopo che ti sei posizionato in questo modo hai fatto un bel passo avanti ma a questo punto si pone un problema: …

I NO che fanno scappare via i clienti dal tuo salone

i no che fanno scappare via i clienti dal tuo salone

Sicuramente sarà capitato anche a te di dover dire “NO” ad un cliente che ti ha chiesto un lavoro impossibile da eseguire. Talvolta le richieste vanno talmente fuori dalle regole del buon gusto che ci verrebbe voglia di gridare “no! Mi rifiuto di fare una simile porcheria!”

Capisco quanto certi accostamenti di colore o certi tagli siano proprio inadeguati rispetto alla persona che ce li chiede. So che spesso è tecnicamente impossibile riparare danni ai capelli fatti da altri. So che a volte i clienti pretendono il miracolo e che le bacchette magiche per parrucchieri non sono ancora state inventate. Ma cedere all’impulso di dire no senza ulteriori spiegazioni e senza alternative spesso equivale a perdere un cliente. Perché se è vero che nessuno ti può costringere a fare un lavoro che non ti piace, è anche vero che per dire “NO” ci vuole metodo.

Se sei aggiornato su tutte le novità tecniche e stilistiche e se hai a disposizione tutti i trattamenti più richiesti dal mercato hai delle armi in più. In questo modo infatti si riduce per te il ventaglio delle missioni impossibili. Non sei comunque al riparo dal pericolo di un “NO” detto male che farà prendere al tuo cliente la via d’uscita senza fargli varcare la soglia del tuo salone una volta di più.

Quindi come si dice” NO” senza fare danni? Bisogna rispettare queste 3 semplici regole:

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti clicca qui INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi