Scopri la verità che rivoluzionerà il tuo modo di essere parrucchiere - Specialista Salone

Scopri la verità che rivoluzionerà il tuo modo di essere parrucchiere

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

I parrucchiere

Attenzione! Questo breve articolo potrebbe cambiare per sempre la tua vita professionale.
Quando io stessa ho letto queste parole, diversi anni fa, mi si è aperto un nuovo mondo.
Quel mondo che ha dato vita al mio sistema di marketing e vendita professionale per parrucchieri.
Come sai se mi segui da un po’, il mio obiettivo è quello di farti incassare di più e farti avere clienti soddisfatti.

E insisto sempre moltissimo sul fatto che come titolare di un salone, ti dovresti occupare di lavorare sul tuo salone piuttosto che svolgere lavori manuali nel tuo salone. Intendo dire che insisto molto sul fatto che dovresti delegare il “fare i capelli” il più possibile ai tuoi dipendenti, per dedicarti a ciò che fa crescere davvero  il tuo business.

E’ proprio del tuo vero business che parla questo paragrafo che mi ha cambiato la vita.

Te lo riporto qui:

Le aziende cosmetiche non vendono rossetti. Vendono fascino e sex appeal. Sanno che le donne vogliono amare ed essere amate. Il rossetto è un mezzo per raggiungere il fine desiderato.[…]la gente vuole sicurezza, sesso, potere, immortalità, ricchezza, felicità, salute apprezzamento e amore.
Come potete soddisfare questi bisogni essenziali?

A scrivere questa perla nella prima metà del secolo scorso, fu Bruce Fairchild Barton, uno dei fondatori della BBDO, una delle più grandi agenzie pubblicitarie al mondo.

Penserai: “Cosa c’entra questo con i parrucchieri?”

Te lo mostro subito: sostituisco “aziende” con “parrucchieri” e “rossetti” prodotti e servizi per capelli” per rendere più chiaro di cosa sto parlando:

I parrucchieri non vendono prodotti e servizi per capelli. Vendono fascino e sex appeal. Sanno che le donne vogliono amare ed essere amate. Il prodotto o il servizio per capelli è un mezzo per raggiungere il fine desiderato.[…]la gente vuole sicurezza, sesso, potere, immortalità, ricchezza, felicità, salute apprezzamento e amore.
Come potete soddisfare questi bisogni essenziali?

Non stai vendendo prodotti o servizi per capelli ma dei mezzi per soddisfare bisogni profondi e fondamentali delle persone!

Quindi l’unica domanda sensata che puoi farti per definire il tuo modo di lavorare è scritta lassù: come puoi soddisfare i bisogni essenziali delle persone attraverso i tuoi prodotti e servizi?

Le risposte che riesci a dare a questa domanda, sono le uniche informazioni cruciali per il futuro del tuo salone.

Se non vuoi credere a me, credi a Bruce Barton che era un tipino tosto: un grande maestro che ha fatto guadagnare ai suoi clienti milioni di dollari grazie alle sue brillanti intuizioni e alle sue campagne pubblicitarie di grande successo.
Stiamo parlando del secolo scorso, ma la verità è che i fondamentali non cambiano, sono sempre gli stessi quando si parla di marketing.

Ecco perché dico che “fare i capelli” è soltanto una piccolissima parte di questo meraviglioso mondo dei parrucchieri.

Il primo passo da fare in assoluto è capire cosa esattamente stai offrendo i tuoi clienti.

Il secondo passo è imparare a comunicarlo in modo efficace.

Il terzo passo è mantenere la promessa che hai fatto ai tuoi clienti.

L’ultima è godere dei frutti del tuo lavoro.

Parti dal primo passo e segui la strada.
E se vuoi abbreviare i tempi impara il  sistema che ho creato apposta per i parrucchieri come te che vogliono distinguersi.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto

8 commenti su “Scopri la verità che rivoluzionerà il tuo modo di essere parrucchiere”

    1. grazie per avermi confermato che la mia strategia e’ buona ….corregendo un
      po’ il tiro….mi fa piacere leggere i tuoi consigli siamo sulla stessa lunghezza d’onda grazie grazie

  1. Lookmaker Mario

    Michela the best. E come d’incanto “pouf” te la trovi a qualunque ora e in qualunque giorno a dispensare consigli. Come questa nuova chicca che molti di noi non hanno avvertito. E Michela è sempre là a tenerci svegli. Credo comunque che ognuno di noi dovrebbe, nonostante l’amore che proviamo per il nostro lavoro, scindere da se stessi e farne oro dei meravigliosi consigli di Mich. Dall’alto si vede meglio,e meriti un fragoroso applauso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti clicca qui INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi