formazione

Storia di un imprenditore nel settore parrucchieri

parrucchiere
Pensavo di parlare con un parrucchiere, in quella conversazione telefonica dell’estate 2016.

“Mi hanno detto che in Italia sei tu la massima esperta di branding per saloni di parrucchieri. Mi hanno fatto il tuo nome insieme a quello di alcuni famosi guru, dei veri e propri fenomeni. Ma tu ti senti un fenomeno?”

Era serio, non c’era dubbio che si aspettasse una mia risposta, che seguì secca:

“Mi fa piacere che il mio nome stia accanto a nomi così blasonati. Mi spiace deluderti, ma non mi sento né guru né fenomeno, sono solo la persona che per prima in Italia si è specializzata in marketing per parrucchieri. Concentro tutta la mia attività in questo e non in altri settori”.

Questa fu la prima, indimenticabile telefonata con Alessandro Giancristofaro, titolare insieme a Laura Ballarin dei saloni We Trend.
Indimenticabile perché era stato esilarante il fatto che mi avesse sputato in faccia un dubbio che molti hanno e non osano confessare: il dubbio che io sia una che predica dall’alto di un imprecisato piedistallo senza sapere cosa significhi affrontare i veri problemi quotidiani del salone.
A quella prima strana telefonata ne seguirono altre e una collaborazione che dura da quasi un anno.

Dunque riprendiamo il filo del discorso iniziato nell’articolo “Storia di una parrucchiera che mira alle stelle”. La parrucchiera in questione è Laura, la moglie e socia di Alessandro. Per leggere la sua intervista clicca QUI

Ma ora passiamo all’intervista di Alessandro. Leggi solo se non sei un parrucchiere permaloso, perché questo Signore non ha peli sulla lingua quando si tratta di dire ciò che pensa. …

Perché investire per avere nuovi clienti?

investire gold min
Come spesso ripeto, acquisire nuovi clienti non è più gratuito da qualche anno a questa parte.
Solo che questo concetto non è ancora stato “digerito” da troppi parrucchieri e oltretutto non è chiaro quali siano i costi dell’operazione.
Il costo di acquisizione cliente può variare in base a molti fattori, che devono essere presi in considerazione caso per caso.
Ti faccio un esempio per farti capire meglio cosa intendo, prendendo spunto da una delle decine di domande che i parrucchieri mi pongono ogni giorno.
La richiesta è stata più o meno questa:

“Mi devo trasferire per cause di forza maggiore e ho trovato un locale a 200 m dall’attuale mio salone. E’ molto bello e spazioso, ci sono scuole e uffici adiacenti, ma il locale non è affacciato sulla strada. Si trova in una corte interna, accessibile da un cancello chiuso, per cui bisogna suonare il campanello. Secondo te faccio bene a trasferirmi? Se mi trasferisco là mi puoi aiutare a trovare nuovi clienti?”

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti clicca qui INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi